IL VIAGGIO

Ci sono tante tipologie di VIAGGI!

Quello che, alla luce di precedenti esperienze in altri ambiti  a partire dal 2000, abbiamo intrapreso nel 2018 con il CTG è del tutto particolare ………..

Ha per slogan:  

Chi viaggia senza incontrare l’altro non viaggia …… si sposta! 

Un progetto che ancora adesso, a distanza di tanti anni, mi sento di riproporre anche per il 2023.  E’ un progetto di condivisione in presenza (o a distanza, la cosa è del tutto indifferente) con tanti amici, colleghi, studenti, persone di ogni età che mette l’accento su una serie di date simboliche che punteggiano l’anno solare.  (Scarica il  CRONOPROGRAMMA_2023_G_T)

Con le scuole in genere si inseriva nel periodo dell’ACCOGLIENZA, da settembre a dicembre: l’inizio il 21 settembre, giornata della PACE, 16 ottobre, giornata dell’ALIMENTAZIONE, il 20 novembre, giornata dei DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA e poi  il 5 dicembre, giornata del VOLONTARIATO, date mai dimenticate dall’anno 2000 in poi.

Poi un intero anno nuovo segnato da date proposte direttamente dagli studenti, ormai esperti in ORGANIZZAZIONE DI GIORNATE TEMATICHE coinvolgenti, fatte di ricerche preliminari, realizzazione di materiali opportuni per trascinare nel vortice, dentro e fuori delle pareti dell’aula e dei confini scolastici quanti rispondevano all’invito: UNISCITI A NOI! Quanta creatività è passata sotto i ponti nei lunghi anni di insegnamento e di militanza nel volontariato! Quanto materiale prodotto dai giovani partecipanti, sia in forma cartacea che multimediale, che ancora affollano i miei ARCHIVI.

Alle giornate mondiali ed internazionali, 22 marzo giornata dell’ACQUA, 22 aprile giornata della TERRA, 5 giugno giornata dell’AMBIENTE, 27 settembre giornata del TURISMO, 25 novembre giornata per l’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA SULLE DONNE,  se ne sono recentemente aggiunte di nuove, che riguardano gli aspetti relazionali: 21 gennaio giornata dell’ABBRACCIO, 20 marzo giornata della FELICITA’, 13 novembre giornata della GENTILEZZA.

E ancora: 5 febbraio giornata contro lo SPRECO ALIMENTARE e a marzo M’ILLUMINO DI MENO, giornata del RISPARMIO ENERGETICO, 24 settembre GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO.

Ultime, ma particolarmente impegnative quelle indicate dal CTG NAZIONALE: prima domenica di aprile CAMMINATA CTG, maggio GIO’ MADONNARI, 5 agosto FESTA DELLA MADONNA DELLA NEVE, patrona del CTG.

Il 2023 ci corre l’obbligo di aggiungere una nuova data: 21 maggio giornata dei MUSEI, visto anche l’impegno formativo  profuso nel 2022 per comprendere cos’è un “museo” e come oggi è cambiato il ruolo e l’organizzazione di questi luoghi simbolici

 

 

 

Giornata internazionale del volontariato

Il 5 dicembre di ogni anno in tutto il mondo si celebra la  Giornata internazionale del volontario, una ricorrenza voluta dalle Nazioni Unite per sottolineare il contributo che i volontari offrono alla società in cui vivono. Invitiamo tutti, soci CTG e amici che seguono le nostre iniziative, a riflettere su questo argomento. L’idea è interagire e confrontarsi sull’argomento on line tramite i nostri social,  per preparare giornate open day in cui realizzare differenti attività, che ci verranno proposte. Noi offriremo  a gruppi di giovani l’opportunità di affiancarli per  rendere concreta l’idea progettuale proposta. Sarà l’occasione per far conoscere la nostra Associazione, il Centro Turistico Giovanile, e la figura del “ACA” (Animatore Culturale Ambientale).

Un esempio di Laboratorio di animazioneDivisi in gruppi i presenti dovranno gareggiare per fare l’acrostico della parola VOLONTARIATO, dando ovviamente un senso concreto alle parole che troveranno! I cartelli realizzati li potremmo utilizzare anche per gli stand che allestiremo in futuro in occasione di questa giornata, per dare un riconoscimento al cartello più simpatico e attinente al tema!                       ________________________

Approfitto dell’occasione per invitarvi a rinnovare la vostra iscrizione al CTG, o a iscrivervi per la prima volta e dare il vostro contributo di idee nel Direttivo di uno dei nostri gruppi.  Quote associative

  • SOCIO (UNDER 14) 5 euro
  • SOCIO (UNDER 30) 12 euro
  • SOCIO (OVER 30) 20 euro
  • SOCIO FAMILIARE 12 euro
  • PROGETTO FAMIGLIA 32euro (padre, madre e figli under 14)
  • PROGETTO SCUOLA (1 Docente tutor e 1 intera classe) 35 euro

Contatti: comunicazionectgsalerno@gmail.com 

FESTA DEI BOCCALI 2022

Domenica 23/10/2022 presso Villa Guariglia si è svolta la XVII edizione della Festa dei Boccali, organizzata con la magistrale regia di Lauretta Laureti, Presidente dell’associazione Humus con sede a Rufoli di Ogliara, luogo rinomato per la presenza di cave di argilla e di antiche fornaci per la lavorazione del cotto, delle quali oggi è attiva solo la Fornace De Martino.

Quest’anno l’evento FESTA DEI BOCCALI è anche occasione per presentare alla collettività il Progetto POLO CULTURALE RUFOLI – INNOVO E LAVORO, che, facendo tesoro della Visione d’insieme del nostro territorio emersa dai Tavoli di lavoro del progetto CLIC, si aggiunge a nuove esperienze di cooperazione tra i Comuni della nostra vasta Provincia di Salerno.

E’ in atto infatti un rilancio del MUSEO CITTÀ CREATIVA di Ogliara,  che a pieno titolo entra a far parte della RETE MUSEALE, con la nomina del nuovo Direttore. Si è da poco concluso un Corso di formazione, organizzato dal Comune di Salerno con la collaborazione di Mediateur e CIDAC, al quale hanno partecipato alcuni soci del CENTRO TURISTICO GIOVANILE  e delle Associazioni HUMUS, Spazio Up Arte, Il Centro Storico. 

La rete istituzionale che ha firmato il Protocollo d’intesa  collegato al Progetto “IRNA CITTÀ OSPITALE”, presentato dal CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO, si amplia con l’adesione di nuovi autorevoli partner selezionati nell’area dell’associazionismo culturale e sociale e il MIC contribuirà al coinvolgimento delle scuole con  iniziative di formazione per l’anno scolastico 2022/2023.

Il Protocollo d’intesa firmato il 15/06/2022 con Provincia, Soprintendenza Salerno-Avellino, Comuni di Salerno, Pellezzano e San Mango prevede proprio un impegno del CTG Provinciale ad attivare reti sul territorio, per svilupparlo maggiormente e renderlo più attrattivo alla luce dei principi attuativi delle “Città ospitali CTG”: Centralità della Persona, Consapevolezza e identità, Responsabilità e senso del limite, Fiducia e collaborazione innovativa, Amicizia e cosmopolitismo.

Il Progetto del Polo Culturale Rufoli – Innovo e lavoro, è finanziato dalla Regione Campania con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROGETTO Polo Culturale di Rufoli- Innovo e Lavoro (ID.n.233) e ha HUMUS come capofila in partenariato con OdV Blue Angel,  che si faranno carico di un co-finanziamento delle attività. Le azioni concrete saranno avviate in collaborazione con COMUNE DI SALERNO, CSV SODALIS, FORNACI DE MARTINO, coinvolgendo scuole ed associazioni, tra cui è presente anche il Centro Turistico Giovanile, che metterà a disposizione risorse umane, capacità progettuali, esperienza nell’organizzazione di eventi di promozione territoriale  e attrezzature per la buona riuscita del percorso di crescita culturale e sociale. Si affronterà l’analisi degli aspetti socio-economici creando uno Sportello che operi con continuità, anche a conclusione delle azioni specifiche programmate in riferimento al  Bando, per offrire opportunità di crescita sociale e culturale che aiuti a raggiungere quelle competenze trasversali indispensabili per lo Sviluppo territoriale: lavorare per progetti, lavorare in rete, impegnarsi in attività di volontariato e di promozione sociale ai fini di un miglioramento personale, per l’arricchimento del proprio curriculum, ma anche per contribuire alla crescita di tutta la comunità locale. Le attività condotte nel periodo in cui avrà corso il progetto potrebbero dare adito alla nascita di un nuovo soggetto socio-economico, che operi in uno dei settori emersi durante le diverse e svariate fasi che faranno parte del Progetto esecutivo del Polo culturale. Azioni concrete sono:  Organizzazione di eventi,  corsi gratuiti di ceramica da attivare presso il Museo Città Creativa, facendolo tornare alla originale idea di luogo di accoglienza per favorire lo sviluppo della creatività e nel quale la comunità locale possa riconoscersi, attivazione di uno sportello per l’emersione delle competenze, educazione all’imprenditorialità, soprattutto riferita all’artigianato ceramico, ma anche per l’impegno delle risorse umane nell’area marketing territoriale e accoglienza turistica.

 

 

TURISMO!

#CTG #viaggio 27/09/2022

Sarà l’Indonesia ad ospitare quest’anno la celebrazione ufficiale della Giornata Mondiale del Turismo per la quale l’Organizzazione Mondiale ONU del Turismo ha scelto come focus “Rethinking Tourism”.

Un’edizione, quella di quest’anno, che “guarda al futuro”. L’Organizzazione esorta a “mettere le persone e il pianeta al primo posto” e a “riunire tutti, dai governi e dalle imprese alle comunità locali, attorno a una visione condivisa per un settore più sostenibile, inclusivo e resiliente”.

Questa esortazione collima in pieno con il nostro tema dell’anno e rafforza la valenza del nostro Progetto locale “IRNA CITTÀ OSPITALE”!

 

24/09/2022: Camminiamo insieme!

Il CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO A.P.S. in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio propone, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, una camminata per conoscere la storia e i luoghi della Scuola Medica Salernitana, la prima e più importante istituzione medica d’Europa nel Medioevo, considerata l’antesignana delle moderne università, esempio di cosmopolitismo. 

Il CTG promuove e realizza un progetto educativo di formazione integrale della persona attraverso momenti di aggregazione sociale e traduce le regole del benessere indicate dalla Scuola Medica con la sua storica tradizionale pratica del CTG: “Camminiamo insieme”. La camminata CTG non è una visita guidata, né una passeggiata, ma un percorso di apprendimento collettivo su un itinerario prestabilito.

Il giorno 24 settembre vogliamo fare insieme una riflessione su uno dei punti cardine della nostra città, la Scuola Medica Salernitana, attraversando alcuni dei luoghi simbolo situati nel Centro storico di Salerno.

Per info e prenotazione on line LINK https://cultura.gov.it/evento/camminiamo-insieme

L’attività è inclusa nella Formazione degli Animatori Culturali Ambientali

 

21 settembre: Giornata Internazionale della Pace

Pannello con elementi in ceramica, realizzato da Scuola dell’infanzia Matteo Mari di Salerno per il Concorso “Piccoli e grandi artisti della Ceramica” 2022

Istituita il 30 novembre 1981 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite tramite la risoluzione 36/67, la Giornata Internazionale della Pace nasce dalla volontà di creare un giorno all’insegna della pace mondiale e della non violenza. La risoluzione esorta gli Stati membri dell’ONU, le organizzazioni governative e non e gli individui a concentrarsi in questo giorno nella promozione di azioni educative per fare sensibilizzazione sul tema della pace globale.

Questa giornata ha lo scopo di far luce sulle guerre perché il primo passo per la fine delle ostilità risiede nella consapevolezza comune che la guerra è sempre ingiusta, da quella in Siria a quella in Yemen, ai conflitti meno veicolati mediaticamente che interessano tantissime minoranze nel mondo.

Segnaliamo le iniziative di Save the Children volte ad inviare un messaggio di solidarietà e speranza alle bambine e ai bambini in Ucraina, in Siria, in Yemen, in Afghanistan e in tutti i paesi in conflitto, lanciando la campagna Coltiviamo la Pace in tutte le scuole in Italia, per creare, disegnare o fotograre un fiore per la pace, riempiendo le scuole con i simboli di pace.

5 Agosto: FESTA DELLA MADONNA DELLA NEVE di Oreste Fortunato

 

Il 5 AGOSTO 2022 il Centro Turistico Giovanile parteciperà alla cerimonia religiosa per la celebrazione della Madonna della Neve che si svolgerà presso la Chiesa di Cologna di Pellezzano.

LocandinaPreghiera_CTGeMadonnadellaNeve

Gli Animatori Culturali Ambientali accoglieranno soci, amici e residenti per una Camminata CTG, che partirà alle ore 18:00 da Piazza Padre Pio per raggiungere l’edicola votiva nei pressi della chiesa.

Il Dott. Fabio Salandini, Presidente Nazionale del Centro Turistico Giovanile, ha dichiarato che la Madonna della Neve è la Patrona del CTG ed è importante onorare questa ricorrenza. Molte le iniziative, che sono state comunicate alla segreteria nazionale CTG di Roma, che saranno svolte in alcune regioni .

Gli Animatori Culturali Ambientali di Salerno collaborano da alcuni anni con la Parrocchia e con il Comune nell’intento di rievocare la vecchia tradizione di raggiungere a piedi la chiesa di Cologna, con lo scopo di creare un momento di aggregazione con una Camminata CTG, insieme ai residenti e altri fedeli che raggiungono la chiesa per la funzione delle 19:00. L’Animazione Culturale Ambientale è una tra le metodologie a disposizione del CTG, che contribuisce in modo considerevole ad avvicinare sempre nuove persone al CTG, divenendo una preziosa realtà a servizio dei territori e delle persone, soprattutto là dove è possibile creare momenti di aggregazione e turismo sociale, lontani dalle mete turistiche maggiormente frequentate. A tale scopo il 15 giugno 2022 il CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO ha stipulato un Protocollo d’intesa con Provincia, Soprintendenza BeAP Salerno-Avellino e Comuni di Salerno, Pellezzano e San Mango Piemonte sulla base del Progetto CTG “IRNA Città Ospitale”, una grande opportunità che consentirà di operare insieme per valorizzare tutta l’area Colline salernitane e Comuni circostanti a partire dall’Area Archeologica di Fratte e mettere in luce le eccellenze territoriali.

 

La Dott.ssa Adele Cavallo – Presidente CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO – ha dichiarato: “La Camminata CTG è una delle metodologie di animazione, una filosofia di relazione in cui le gambe sono veicolo e tutto il corpo entra in attività, il tempo acquista una dimensione umana, paesaggi e scorci sconosciuti ai più vengono riscoperti. Il modo stesso di guardare è diverso, perché l‘occhio è di chi fa parte del territorio e conoscere richiede di immedesimarsi.”

Il CTG (Centro Turistico Giovanile) è un’Associazione nazionale senza scopo di lucro che promuove e realizza un progetto educativo e di formazione integrale della persona, attraverso momenti di crescita, di impegno e di aggregazione sociale, ispirandosi alla concezione cristiana dell’uomo e della vita, nel servizio alle persone e al territorio. Agisce nell’ambito del turismo giovanile e sociale, della cultura e dei beni culturali, dell’ambiente e del tempo libero, avvalendosi del metodo dell’animazione e rivolgendosi a tutte le fasce di età, in particolare a quelle giovanili. Nato nel 1949, il CTG oggi si estende in tutta Italia con centinaia di realtà tra gruppi di base, circoli e centri di vacanza in località di grande richiamo turistico e naturalistico, con una rete diffusa di comitati provinciali e di consigli regionali, coinvolgendo ogni anno nelle proprie attività migliaia di persone. Il CTG è riconosciuto dal Ministero dell’Interno come Ente Nazionale con Finalità Assistenziali ed è altresì iscritto al Registro Nazionale delle Associazioni di promozione Sociale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Ulteriore riconoscimento ufficiale come Associazione è quello concesso dalla CEI.

Oreste Fortunato – Responsabile Comunicazione – 380 6010100

Giornata mondiale dell’Ambiente 2022

Giornata dell’ambiente 2022

Continua il nostro Viaggio tra giornate tematiche.

“Destino dell’uomo e dell’ambiente non sono mai stati così strettamente connessi. La scellerata guerra che sta insanguinando l’Europa con l’aggressione della Federazione Russa all’Ucraina sta provocando una conseguenza inevitabile sulla capacità di rispettare l’agenda degli impegni per contrastare il cambiamento climatico ed evitare così le ulteriori crisi umanitarie conseguenti”.

Lo dichiara il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente.  È un richiamo all’assunzione condivisa di un impegno comune alla pace e alla cooperazione internazionale.

Celebriamo quest’anno la Giornata mondiale dell’Ambiente nel cinquantesimo dalla Dichiarazione di Stoccolma che per la prima volta affermò in modo solenne, insieme al diritto alla libertà, all’uguaglianza e a condizioni di vita dignitose per ogni persona, anche il dovere di proteggere e migliorare l’ambiente per garantire il futuro alle nuove generazioni. Fu l’avvio di un processo globale della responsabilità verso il domani del nostro pianeta, comune a ogni nazione, ogni società, ogni popolo”.

NON ABBIAMO UN PIANETA B

Giornata della Terra 2022

Anche quest’anno grande coinvolgimento di soci e scuole per partecipare al nostro Viaggio tematico virtuale!

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito svolgendo attività nelle classi, sensibilizzando i giovani e inviandoci i lavori prodotti.

LE CAMMINATE CTG 2022

Le Camminate CTG sono appuntamenti promossi dai Gruppi locali del Centro Turistico Giovanile per i soci.

Ogni anno la prima domenica di Aprile la camminata è aperta non solo ai soci CTG ma a tutti, senza limiti di età, per diffondere le sue caratteristiche.

Paesaggi, scorci e luoghi sconosciuti ai più: il modo stesso di guardare è diverso, perché l‘occhio è di chi fa parte del territorio e conoscere richiede di immedesimarsi. Le gambe come veicolo e tutto il corpo entra in attività, il tempo acquista una dimensione umana!

IL CAMMINARE è muovere le gambe con quel senso di libertà che ti procura; ma è anche saper guardare, scoprire e rendersi conto.

IL CAMMINARE ti porta ad una meta ma, se svolto come si deve – svegli e partecipi – è esso stesso una meta: l’autocoscienza di sé nell‘ambiente, la capacità -non solo potenziale ma vissuta sul campo- di relazionarsi con le persone e le cose che incontri e scopri. La strada è il luogo per definizione della vita. Nella strada si viaggia, si gioca, si incontra, si scambia, si vede, si ascolta, si impara. Le verità costruite sui libri o sulla virtualità mediatica possono aiutare, ma non sono la risposta definitiva. La strada è il confronto, la relazione.

IL CAMMINARE è il modo più vero di vivere la verità della strada. Non rinchiusi in scatole metalliche, destinate a strumentalizzare la strada come tragitto, ignorando cose e persone. Non la moto o la bici, che, in modo sia pure molto diverso, sono figlie del correre sopra.

LE CAMMINATE CTG vanno oltre. Non sono i trekking -tanto di moda-, non sono le traversate da rifugio a rifugio, non sono corse camuffate, non sono manifestazioni di massa con adesivi, contrassegni e punti di ristoro, non sono visite guidate, con codazzi di persone imbevute di informazioni.

LE CAMMINATE CTG hanno ogni volta un socio CTG che funziona da animatore, che le ha concepite, ne conosce i segreti, gli spunti, gli scorci e li suggerisce durante il cammino. Poi ci sono le sorprese, il fiore, l’albero, il giardino, la villa o la casa contadina, il borgo, il quartiere, l’uomo, la donna, il lavoro e quant’altro. Se qualcuno ti invita, puoi entrare in casa, bere un caffè, gustare l‘ospitalità e gli umori.

LE CAMMINATE CTG si fanno in gruppo e, durante il cammino, parli con uno o l’altro e ognuno ha un pensiero, un’emozione, una conoscenza e ha il piacere di condividerle.

LE CAMMINATE CTG possono anche finire con i piedi sotto la tavola di qualche osteria, dove continuare a parlare, a ridere, a gustare l’ambiente umano oltre che gastronomico.

Quante cose possono essere LE CAMMINATE CTG ……………………..