Giornata Mondiale della Libertà di stampa

Il 3 maggio è la giornata mondiale della libertà di stampa o semplicemente Giornata mondiale della stampa, come stabilito il 17 dicembre 1993 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite (World Press Freedom Day) per rafforzare quanto sancito dall’Art. 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani nel 1948.

Parole chiave per affermare il valore aggiunto dell’informazione, intesa come Bene pubblico, sono:

  • professionalità
  • indipendenza
  • pluralismo delle opinioni
  • sensibilità
  • competenza

Tutti abbiamo il diritto di essere informati correttamente!

La libertà di stampa va coltivata da giornalisti, editori e chiunque operi sul web (Google, Facebook, Twitter), ma anche dai singoli cittadini che nei propri territori e nelle proprie comunità possono operare per evitare la diffusione di fake news (notizie di dubbia autenticità) che spesso invadono i nostri social e la carta stampata di basso livello.

Per questo a livello nazionale e locale su quotidiani, periodici, radio, televisioni e social network, sulla carta stampata e on-line è stata organizzata una cordata aperta a tutti i giornalisti e ai professionisti dell’informazione e della comunicazione.

“In occasione della giornata mondiale per la libertà di stampa, il Movimento Mezzopieno, insieme a oltre 60 enti promotori, aderenti e patrocini, lancia la Giornata nazionale dell’informazione costruttiva per coinvolgere giornalisti di tutta Italia, redazioni e i media nazionali a diversi livelli in un momento di azione e sensibilizzazione sul giornalismo e sull’informazione a servizio della società. Il 3 maggio, i professionisti dell’informazione sono invitati a pubblicare e dare risalto a notizie, approfondimenti, reportage e storie costruttive, cioè che, come prevede la stessa deontologia della professione, siano scritte in modo incondizionato da sensazionalismi, polemiche, fake news e che sappiano aiutare il lettore a comprendere la realtà e portare consapevolezza e fiducia nel mondo e negli esseri umani.”

Per approfondimenti Movimento Mezzopieno, la rete italiana della positività         http://www.mezzopieno.org

Giornata Mondiale della Terra 2021

IL VIAGGIO CONTINUA!

Per la giornata della Terra 2021 il CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO ha aderito all’invito della referente regionale dell’A.N.I.S.N. (Associazione Nazionale degli Insegnanti di Scienze Naturali) su invito della referente regionale Prof.ssa Rossana Rosapepe   LOCANDINA EVENTO ANISN

Abbiamo anche raccolto la documentazione di come alcuni dei nostri soci CTG vivono il rapporto con la TERRA e sensibilizzano famiglia e amici e i lavori realizzati nelle scuole con le quali collaboriamo per l’educazione ambientale.

GRUPPO CTG NOUKRIA
La nostra collaboratrice AGORA’ CTG Antonietta Oliva ci racconta qualcosa delle sue giornate in famiglia. (Segui il link)     NOUKIA_TERRA_2021
GRUPPO CTG A.G.A.Pe & ODV MO’MENTI
Ore 11:00 L’Associazione  MO’MENTI, partner del CTG per i laboratori di “OFFICINA DELLE IDEE”, e il Gruppo di Bracigliano “Gioia e amicizia per la pelle” ci invitano ad una Pausa caffè Green con una vetrina di creazioni artigianali allestita presso WINEHAUSE Cafe’, il locale gestito dalla nostra socia Paola Matonti.  (Segui il link)      pausacaffe
GRUPPO CTG PICENTIA
Anche il Gruppo Picentia ha fatto sentire la sua presenza con una testimonianza di Irene Russo. (Segui il link) CTG PIC Irene Russo
IC “Linguiti” Giffoni Valle Piana
In seguito ad un Protocollo d’intesa firmato nell’A. S. 2019/2020 abbiamo collaborato nel progetto di istituto sull’Educazione ambientale in rete con altre Associazioni e con la Pro loco. Anche quest’anno gli alunni si sono impegnati, guidati dalle loro insegnanti, per realizzare moltissimi lavori grafici, raccolti in questo bel VIDEO, che ci ha inviato la nostra amica Prof. ssa Deborah Plaitano! 

IC V° OGLIARA
Anche con l’IC V° Ogliara c’è un Protocollo d’intesa e portiamo avanti progetti di valorizzazione territoriale delle zone collinari di Salerno (Ogliara, Rufoli, Giovi) e della scuola del Comune di San Mango, grazie alla collaborazione della Prof.ssa Bianca Maria Romaniello e di tutte le insegnanti della primaria, oltre ad un Progetto Scuola per ACA junior con le prime classi delle medie, grazie al Prof.  Carmine Sabatino. (Segui il link) Ogliara_Giovi_SanMango

Primaria Capocasale (Nocera)
Notizie dall’insegnante Germana Ardolino (Segui il link) Capocasale
Infanzia Istituto Barra (Salerno)
Anche i più piccoli della scuola dell’infanzia hanno fatto attività pratiche qui documentate dall’insegnante Annamaria de Bartolomeis (Segui il link) Barra_SA_infanzia
LINK interessanti
Ci sono anche giunte varie segnalazioni per scegliere piante facili da coltivare in casa, in terrazza o in giardino e per attivarci in materia di riutilizzo dei materiali per evitare l’inquinamento della Terra.

Concorso “Piccoli e grandi artisti della ceramica”

 

                     

Anche quest’anno l’associazione HUMUS ODV organizza con il patrocinio del Comune di Salerno il CONCORSO “PICCOLI E GRANDI ARTISTI DELLA CERAMICA”, giunto alla sua XX EDIZIONE.

Il CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO APS, articolazione locale del CENTRO TURISTICO GIOVANILE, da quest’anno è partner di HUMUS, che da oltre 20 anni si propone al territorio salernitano in qualità di promotore del volontariato e della tradizionale cultura artistica locale legata alla manipolazione e la decorazione dell’argilla presso il Polo della Ceramica a Rufoli.

Il Concorso è rivolto alle Scuole di ogni ordine e grado e alle Associazioni di Salerno e provincia che possono inviare una manifestazione di interesse a humusonlus@virgilio.it e le opere ceramiche o i bozzetti realizzati al Museo Città Creativa di Ogliara entro il 15 maggio.

 L’ASSOCIAZIONE di VOLONTARIATO HUMUS, Iscritta al Registro Regionale del Volontariato – Regione Campania – con decreto dirigenziale n. 1343 del 24/11/2009, opera sul territorio salernitano ed in particolare nell’area collinare e dei Monti Picentini per la diffusione del senso, dei valori e dei principi del volontariato utilizzando l’arte ceramica con multiformità artistiche tali da stimolare la circolazione di idee e la motivazione al fare ed all’agire solidale. Opera in maniera specifica nelle aree di assistenza sociale, attività ricreativa e culturale. I volontari ed i destinatari delle attività dell’associazione sono persone con diverse disabilità psicofisiche, anziani, bambini e giovani, immigrati ed adulti fuori dal mercato del lavoro. Realizza attività formative e di stage per la diffusione dell’arte della manipolazione dell’argilla e la decorazione della ceramica. Dal 2001 interagisce con le scuole del territorio provinciale per la realizzazione del concorso “Piccoli e grandi artisti della ceramica” che ogni anno coinvolge oltre 500 bambini; dal 2010 anni realizza la “Festa dei Boccali” che vede l’interazione di oltre 100 artisti nella gestione di laboratori e la creazione di opere celebrative per l’arrivo dell’autunno. Coordina “Il Polo della Ceramica RUFOLI” in interazione con Museo della Ceramica di Vietri, Museo Città Creativa di Ogliara, i principali attori dell’arte ceramica salernitana e vietrese oltre che diverse associazioni di volontariato e culturali.

Il CTG (Centro Turistico Giovanile) è un’Associazione nazionale senza scopo di lucro che promuove e realizza un progetto educativo e di formazione integrale della persona, attraverso momenti di crescita, di impegno e di aggregazione sociale, riconosciuto dal Ministero dell’Interno come Ente Nazionale con Finalità Assistenziali e dalla Conferenza Episcopale Italiana. 

Per info contattare:

Lauretta Laureti

Presidente HUMUS ODV – 3387101202

Adele Cavallo

Presidente CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO APS – 3477032800

 

DOMANDA DI ADESIONE

da inviare tramite email a humusonlus@virgilio.it

XX CONCORSO PICCOLI E GRANDI ARTISTI DELLA CERAMICA

ASSOCIAZIONE HUMUS VIA RUFOLI 67- SALERNO

Denominazione Scuola/Associazione:

…………………………………………………………………

Via ………………………………………………. nr ….

CAP …………. Città ……………………………..

Prov …. Tel …………………………

Email ………………………………..

Nominativo e info del Referente:

……………………………………………………………..

Tel …………………………

Email …………………………………………….

Aderisce al “XX” CONCORSO Piccoli e Grandi Artisti della Ceramica, accetta quanto contenuto nel regolamento e si impegna ad inviare elaborati grafici ed opere in ceramica entro il 15/05/2021.

 

Salerno, …………………………………                                             

Firma/Timbro Leggi tutto “Concorso “Piccoli e grandi artisti della ceramica””

Sognare comunità inclusive

Quinto seminario promosso dal MOVI Campania, dal titolo
Sognare comunità inclusive: perché accogliere? Chi? Come? Con chi?‘.
Iscriviti al più presto e metti in agenda, adesso!
Socializza l’incontro anche ai tuoi contatti.
L’incontro si terrà Giovedì 22 aprile 2021, dalle ore 18.00 alle ore 20.30.

Per iscriversi al quinto incontro, 

CLICCA QUI

Se sei già registrato,  riceverai sulla tua posta elettronica il link che ti permetterà di partecipare;

se non sei ancora registrato, puoi registrarti inserendo i tuoi dati e ricevere in posta elettronica il link che ti permetterà di partecipare.

Se hai zoom già scaricato sul pc o sullo smartphone, il link ricevuto ti consente direttamente l’accesso ALL’INCONTRO. Se utilizzi ZOOM per la prima volta, ti verrà automaticamente proposto l’istallazione della applicazione necessaria al collegamento nella versione corretta per il tuo sistema. Dovrai solo autorizzare l’istallazione, quando richiesto.

 

#laculturanonsiferma

  1. In questa giornata tematica riproponiamo un contributo formativo che Raffaele Alfano, Presidente del CTG NOUKRÌA,
ha fornito nel 2020 sul tema “Raffaello Sanzio e i 500 anni dalla morte”.  In tale occasione molte sono state le iniziative volte a celebrare l’arte del grande artista rinascimentale per il Cinquecentenario della morte.
Raffaello e NoceraRaffaello e Nocera una storia di un legame tra due entità che non si sono mai conosciute direttamente, ma che indirettamente si sono intrecciate per secoli. Con tutta probabilità Nocera conosce Raffaello dopo il sacco di Roma (1527) quando il capitano dei lanzichenecchi Giambattista Castaldo porta presso il santuario di santa Maria dei Miracoli una serie di opere d’arte trafugate a Roma di cui oggi resta la pala d’altare di san Bartolomeo di Marco Pino. L’opera del Sanzio,  La Madonna del Duca D’Alba, avrà attirato una moltitudine di artisti nell’osservare cotanta perfezione, ma già prima dell’arrivo in città dell’originale dell’urbinate, un altro grande artista portava a Nocera i canoni propri della pittura di Raffaello, si tratta di Andrea da Salerno il quale dimostra un legame fortissimo con la nostra città e lascia una delle opere più importanti del suo percorso artistico nel Convento di S. Antonio. Si tratta del trittico “Sposalizio mistico di santa Caterina” dove Andrea mostra tutta la sua cultura figurativa partendo dal Perugino,  e mostra di essere il primo nel meridione ad aderire alla classicità di Raffaello.
Siamo nel 1519, un anno prima della morte del principe delle arti.
Ma la potenza di Raffaello non si esaurisce e si perpetua da allievo a maestro fino a giungere ad Angelo Solimena che, nonostante slanci di innovazione, per certi versi resta ancorato saldamente alla classicità, ricordando anch’egli il grande maestro.
        #artyouready, #restiamoacasa

Un 2021 ad “AMPIORAGGIO”

Si è svolto il 26/03/2021 il WEBINART “The butterfly effect; i risultati, gli effetti, il programma dell’ecosistema Ampioraggio”.
AMPIORAGGIO si può definire un “ecosistema” in quanto si occupa di sviluppare sinergie tra le amministrazioni pubbliche, le imprese, le università e il mondo delle associazioni.
Il CENTRO TURISTICO GIOVANILE si onora di farne parte, con l’adesione in qualità di socio del CTG COMITATO PROVINCIALE SALERNO, che ne ha condiviso fin dalla fondazione la Vision e la Mission, con il Co-fondatore ed amico “visionario” Peppe De Nicola.
La Presidente della Fondazione AMPIORAGGIO Giovanna Ruggiero, ha evidenziato le parole chiave sulle quali riflettere:
INSIEME, ITALIA, INNOVAZIONE (Tecnologica, ma anche Sociale!).
All’iniziativa hanno partecipato molti autorevoli relatori; in particolare Eleonora Fratesi (INFRATEL), ha illustrato l’azione WIFI Italia,  la realizzazione cioè della rete nazionale WiFi pubblica che coinvolgerà circa 3.500 Comuni aderenti, nei quali gli hotspot installati daranno migliori possibilità di collegamento veloce agli utenti. AMPIORAGGIO mira a sensibilizzare i Comuni a far parte della rete e creare nuove aree di accesso gratuito per favorire cittadini e turisti, dando opportunità alle amministrazioni di fornire nuovi servizi. 
Sarà un’ottima occasione per il rilancio dei borghi e delle aree interne e il loro ripopolamento, ma le infrastrutture tecnologiche sono solo il primo tassello; per il rilancio potranno contribuire non solo lo smart working, determinato dalla situazione attuale, ma anche altre azioni di rilancio dei territori che il CTG ha già intrapreso da quando è presente in Provincia di Salerno, ma che continuerà ad attuare anche nel 2021, come si è potuto constatare dalle programmazioni dei Gruppi locali, condivise il 25 marzo nell’assemblea provinciale!
Dopo l’edizione 2020 di #jazzinn   nel luglio dello scorso anno, il Team di AMPIORAGGIO lavora alacremente per la realizzazione di JAZZINN 2021, che quest’anno sarà arricchita anche da un programma dedicato ai giovani della fascia under 30.

M’illumino di Meno 2021 – Il salto di specie

Buongiorno a tutti e ben ritrovati sulle pagine di questo magazine che accompagna e tiene uniti tutti noi CTG e gli altri, le cui finalità sono affini e concorrenti alle nostre, in un virtuale abbraccio.
È proprio per questo che anche in questo 2021 abbiamo deciso, insieme al Circolo Legambiente Orizzonti Salerno, nostro compagno di sempre, di partecipare alla manifestazione di risparmio energetico “M’illumino di meno”, ideata e promossa da Radio2 – Caterpillar ed ormai consolidata tanto da essere promossa anche dalla Presidenza del Consiglio. Il tema, in un anno di lockdown, è quello del Salto di specie e ci si chiede quale sia stato il Salto di specie fatto da noi e cosa abbiamo imparato o posto in atto nelle nostre Associazioni o, semplicemente, nelle nostre vite per farlo. Insieme a Legambiente abbiamo individuato ed espresso, nel form di adesione sulla pagina di Caterpillar, quanto trovate condiviso dopo questa piccola premessa.

Sono Mina Felici e rappresento il Gruppo Centro Turistico Giovanile Picentia di Salerno. In questo, come in ogni altro precedente anno, partecipiamo con Legambiente Orizzonti Salerno, all’edizione di M’illumino di Meno 2021. Perché il nostro salto di specie sia davvero proficuo e ci traghetti verso una nuova umanità più ecologica , durante questo periodo di forzata inattività in presenza, abbiamo messo in atto tutte quelle buone pratiche necessarie a migliorare le condizioni del nostro Pianeta. Abbiamo imparato che piccoli gesti possono davvero fare la differenza; abbiamo capito che il lavoro a distanza, se ben equilibrato con i bisogni di socialità, può far sì che meno auto si muovano, che l’inquinamento delle nostre Città scenda più rapidamente, che possiamo dare più cura alle cose ed alle persone che ci circondano, diminuendo i livelli di stress di una vita sempre di corsa; che l’economia circolare è possibile, che possiamo persino migliorare le possibilità di aggiornarci e condividere buone pratiche con altri Soci nella nostra ed in altre Regioni, abbiamo capito il valore di un abbraccio e come ogni singolo incontro sia una risorsa da non sprecare; abbiamo imparato quanto fragili siano i nostri territori e quanto ne dobbiamo aver cura; abbiamo capito quanto grande sia il valore della scuola e che i nostri figli sono figli della società che ne deve aver cura insieme a noi. Abbiamo realizzato una sessione di aggiornamento delle nostre attività, aperta a tutti i Gruppi d’Italia ed abbiamo così condiviso e conosciuto iniziative realizzate in altre Regioni, soprattutto nella cura dell’educazione dei ragazzi alla conoscenza ed al rispetto dei propri beni culturali, paesaggi, corsi d’acqua. Abbiamo anche appreso di come la formazione dei giovani e la gestione del malessere passi attraverso l’esercizio fisico non competitivo ma che rafforzi l’autostima di ciascuno di loro. Abbiamo capito quanto le nostre passeggiate ed il nostro turismo sostenibile,fuori delle mete solite e conosciute e dei periodi di affollamento, sia una risorsa ineguagliabile ed irrinunciabile e che camminare è diverso perché camminando ci rendiamo consapevoli.
Per tutto questo condividiamo con voi il Decalogo che ci accompagni nel nostro vivere quotidiano ed invitiamo tutti, la sera del 26 marzo, a cenare a lume di candela per ascoltare il respiro della Terra

Vi allego la locandina e vi invito a rispettare un’ora di risparmio energetico abbassando o spegnendo le luci.

 

Chiamata alle arti per la Giornata Mondiale dell’acqua

#CTG #giornatamondiale #acqua

Il COMITATO PROVINCIALE di SALERNO del Centro Turistico Giovanile ha nel suo programma annuale il Percorso “Il Viaggio: chi viaggia senza incontrare l’altro non viaggia, si sposta”. Da anni fa “Tappa” in giornate tematiche per riflettere con i propri soci, coinvolgendo altre associazioni, enti, scuole e singoli cittadini. Quest’anno in occasione della Giornata Mondiale dell’acqua ha lanciato un appello alla riflessione non solo con eventi on line, ma anche con l’allestimento di una vetrina. A partecipare la Presidente del Gruppo CTG A. G. A. Pe Aida Palmieri e i soci Oreste Fortunato, Annamaria Clarizia e Paola Matonti, che gestisce il bar Winehause in Via Trento 124/126 a Salerno.

La collaborazione all’evento è stata offerta da SPAZIO UP ARTE (con un pannello del Maestro Lucio De Simone), dall’associazione HUMUS (con un piatto in ceramica di Lauretta Laureti), da SPAZIO CIVICO 23 (con una coppia di vasi in ceramica di Angelo D’Amato) dal CTG A.G.A.Pe (con una tela di Aida Palmieri che utilizza tecnica innovativa e una tela di Annamaria Clarizia che utilizza tecnica classica). L’iniziativa è partecipata anche da MO’menti (Far sapere per saper fare) con Riflessioni su AGENDA 2030 (17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile) e Raccolta di poesie e racconti.

Al Winehause bar le opere rimarranno esposte esposte per tutta la settimana per raccogliere il gradimento dei cittadini.

22 Marzo 2021 Giornata Mondiale dell’Acqua

 Dare valore all’acqua      

 Esposizione di opere pittoriche – Vota l’artista preferito!

WINEHOUSE LONGE COFFEE

IndirizzoVia Trento, 124     84129 Salerno SA
Telefono089 943 1962

La preparazione dell’evento ha carattere di progettazione partecipata per un uso più consapevole dell’acqua e del territorio nell’ottica dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile

LOCANDINA: